ZINCO Usi, effetti collaterali, interazioni …

ZINCO Usi, effetti collaterali, interazioni ...

Panoramica

Lo zinco è un metallo. Si chiama “un oligoelemento essenziale” perché piccole quantità di zinco sono necessari per la salute umana.

Lo zinco è usato per il trattamento e la prevenzione della carenza di zinco e le sue conseguenze, tra cui la crescita stentata e diarrea acuta nei bambini, e lenta guarigione delle ferite.

Alcune persone usano zinco per una malattia dell’occhio chiamata degenerazione maculare. per cecità notturna. e per la cataratta. E ‘utilizzato anche per l’asma; diabete; alta pressione sanguigna ; sindrome da immunodeficienza acquisita (AIDS); e le condizioni della pelle come la psoriasi. eczema e acne.

Altri usi includono il trattamento di disturbo da deficit di attenzione-iperattività (ADHD), blunted senso del gusto (ipogeusia), ronzio nelle orecchie (acufene), gravi ferite alla testa. la malattia di Crohn, malattia di Alzheimer ‘s, sindrome di Down. morbo di Hansen, la colite ulcerosa. ulcera peptica e promuovere l’aumento di peso nelle persone con disturbi alimentari come l’anoressia nervosa.

Alcuni atleti usano zinco per migliorare le prestazioni atletiche e forza.

Lo zinco è anche applicato alla pelle per il trattamento dell’acne. l’invecchiamento della pelle, infezioni da herpes simplex, e per accelerare la guarigione delle ferite.

Vi è una preparazione di zinco che può essere spruzzato nelle narici per trattare il raffreddore comune.

Solfato di zinco è utilizzato in prodotti per irritazione oculare.

citrato di zinco è usato nel dentifricio e collutorio per prevenire la formazione della placca dentale e gengivite.

Si noti che molti prodotti di zinco contengono anche un altro metallo chiamato cadmio. Questo perché lo zinco e cadmio sono chimicamente simili e si verificano spesso insieme in natura. L’esposizione ad alti livelli di cadmio nel corso di un lungo periodo di tempo può portare ad insufficienza renale. La concentrazione di cadmio negli integratori contenenti zinco può variare fino a 37 volte. Cercate i prodotti di zinco gluconato. gluconato di zinco contiene sempre i più bassi livelli di cadmio.

Come funziona?

Lo zinco è necessario per la corretta crescita e mantenimento del corpo umano. Esso si trova in diversi sistemi e reazioni biologiche, ed è necessario per la funzione immunitaria, la guarigione della ferita, la coagulazione del sangue, la funzione della tiroide, e molto altro ancora. Carne, pesce, latticini, frutta secca, legumi e cereali integrali offrono livelli relativamente elevati di zinco.

La carenza di zinco non è raro in tutto il mondo, ma è rara negli Stati Uniti. I sintomi includono la crescita rallentata, bassi livelli di insulina, perdita di appetito, irritabilità, perdita di capelli generalizzata, la pelle ruvida e secca, lenta guarigione delle ferite, scarso senso del gusto e dell’olfatto, diarrea e nausea. carenza di zinco moderata è associata a disturbi dell’intestino che interferiscono con l’assorbimento degli alimenti (sindromi da malassorbimento), l’alcolismo, insufficienza renale cronica e malattie croniche debilitanti.

Zinco svolge un ruolo chiave nel mantenimento della visione, ed è presente in alte concentrazioni nell’occhio. La carenza di zinco può alterare la visione, e carenza grave può causare cambiamenti nella retina (parte posteriore dell’occhio in cui è focalizzato un’immagine).

Lo zinco potrebbe anche avere effetti contro i virus. Sembra per ridurre i sintomi del rinovirus (raffreddore comune), ma i ricercatori non può ancora spiegare esattamente come funziona. Inoltre, vi sono alcune prove che lo zinco ha una certa attività antivirale contro il virus dell’herpes.

usi

efficace per

  • carenza di zinco. La carenza di zinco può verificarsi in persone con diarrea grave, condizioni che rendono difficile per l’intestino per assorbire il cibo, cirrosi epatica e l’alcolismo, dopo l’intervento chirurgico, e durante l’uso a lungo termine di tubo di alimentazione in ospedale. Prendendo di zinco per via orale o dare zinco per via endovenosa (da IV) aiuta a ripristinare i livelli di zinco nelle persone che sono carenti di zinco. Tuttavia, l’assunzione di integratori di zinco regolarmente non è raccomandato.

Probabilmente Efficace per

  • Diarrea. Prendendo zinco per via orale riduce la durata e la gravità della diarrea nei bambini che sono denutriti o zinco carente. carenza di zinco grave nei bambini è comune nei paesi in via di sviluppo.
  • Una malattia ereditaria chiamata malattia di Wilson. Prendendo zinco per via orale migliora i sintomi di una malattia ereditaria chiamata malattia di Wilson. Le persone con la malattia di Wilson hanno troppo rame nei loro corpi. blocchi di zinco quanta rame viene assorbito e aumenta quanta rame il corpo rilascia.

Possibilmente Efficace per

  • Acne. La ricerca suggerisce che le persone con l’acne hanno sangue e la pelle più bassi livelli di zinco. Prendendo zinco per via orale sembra aiutare curare l’acne. Tuttavia, l’applicazione di zinco per la pelle in un unguento non sembra contribuire a trattare uless acne usato in combinazione con il farmaco antibiotico chiamato eritromicina.
  • Una malattia ereditaria che colpisce l’assorbimento di zinco (enteropatica). Prendendo zinco per via orale sembra contribuire a migliorare i sintomi di enteropatica.
  • Età-correlate perdita della vista (degenerazione maculare senile). Prendendo zinco per via orale potrebbe ridurre il rischio di sviluppare la perdita della vista legata all’età. Inoltre, prendendo zinco per via orale insieme a vitamine antiossidanti sembra rallentare la progressione della perdita della vista avanzata legata all’età. Tuttavia, prendendo zinco per via orale da solo non sembra a beneficio delle persone con perdita della vista legata all’età, che non è ancora avanzata.
  • Anemia. Dare un porridge che contiene zinco e altre vitamine e minerali per neonati sembra ridurre il rischio di anemia.
  • Anoressia. L’assunzione di integratori di zinco per via orale potrebbe contribuire ad aumentare l’aumento di peso e di migliorare i sintomi di depressione nelle persone con l’anoressia.
  • Attenzione disturbo da deficit-iperattività (ADHD). Prendendo lo zinco per via orale in combinazione con il trattamento convenzionale potrebbe leggermente migliorare i sintomi di iperattività, impulsività, e problemi di socializzazione in alcuni bambini con ADHD. Tuttavia, lo zinco non potrebbe migliorare la capacità di attenzione. Alcune ricerche suggeriscono che i bambini con ADHD hanno livelli di zinco inferiori nel loro sangue rispetto ai bambini senza ADHD. Altre ricerche suggeriscono le persone con ADHD con bassi livelli di zinco potrebbero non rispondere abbastanza bene per la prescrizione di farmaci per l’ADHD (stimolanti). Gli studi che utilizzano lo zinco per l’ADHD hanno avuto luogo in Medio Oriente, dove la carenza di zinco è relativamente comune rispetto ai paesi occidentali. Non è noto se lo zinco avrebbe gli stessi potenziali benefici quando viene utilizzato per l’ADHD in persone provenienti da paesi occidentali.
  • Burns. Dare zinco per via endovenosa (IV by) insieme con altri minerali sembra migliorare la guarigione delle ferite in persone con burns.However, prendendo zinco da solo non sembra migliorare la guarigione delle ferite, anche se sembra ridurre i tempi di recupero.
  • Raffreddore. Prendendo losanghe contenenti zinco gluconato o acetato di zinco per via orale sembra contribuire a ridurre la durata di un raffreddore negli adulti, sebbene vi siano delle prove contrastanti. L’assunzione di integratori di zinco per via orale non sembra per prevenire raffreddori comuni negli adulti. Tuttavia, losanghe di zinco gluconato potrebbero aiutare a prevenire il raffreddore nei bambini e negli adolescenti. L’utilizzo dello zinco come uno spray naso non sembra aiutare a prevenire i raffreddori
  • Forfora. Utilizzando uno shampoo di zinco piritione sembra ridurre la forfora.
  • Depressione. La ricerca suggerisce che l’assunzione di zinco con antidepressivi sembra migliorare la depressione nelle persone con depressione maggiore e quelli che non rispondono al trattamento con i soli antidepressivi.
  • ulcere del piede dovute al diabete. La ricerca suggerisce che l’applicazione di gel di zinco ialuronato può aiutare le ulcere guariscono più velocemente rispetto al trattamento convenzionale.
  • Dermatite da pannolino. Dare gluconato di zinco per bocca o applicando zinco pasta all’ossido di bambini con dermatite da pannolino sembra migliorare la guarigione eruzioni cutanee.
  • cancro esofageo. Le prime ricerche ha legato basso apporto di zinco, con un aumento del rischio di cancro esofageo.
  • Gengivite. Utilizzando dentifrici contenenti zinco, con o senza un agente antibatterico, sembra prevenire la placca e gengiviti. Alcune evidenze mostra anche che il dentifricio contenenti zinco può ridurre la placca esistente. Tuttavia, altri trattamenti convenzionali possono essere più efficaci.
  • alito cattivo. La ricerca suggerisce che la gomma da masticare contenente zinco riduce l’alito cattivo.
  • Herpes simplex virus. Applicando solfato di zinco o ossido di zinco per la pelle, da solo o con altri ingredienti, sembra ridurre la durata e la gravità di herpes orale e genitale. Tuttavia, lo zinco potrebbe non essere vantaggioso per le infezioni da herpes ricorrenti.
  • alterazione del gusto (ipogeusia). Prendendo zinco per via orale sembra essere efficace per le persone con una ridotta capacità di gustare cibi a causa di carenza di zinco o di alcune altre condizioni.
  • Le lesioni cutanee (lesioni Leishmania). La ricerca suggerisce che l’assunzione di solfato di zinco per via orale o parenterale come soluzione in lesioni aiuta a guarire le lesioni in persone con leishmaniosi. Tuttavia, zinco non può essere più efficace di trattamenti convenzionali.
  • Lebbra. Prendendo lo zinco per via orale in combinazione con farmaci anti-lebbra sembra aiutare la lebbra trattare.
  • Crampi muscolari. Prendendo lo zinco per via orale in soggetti con cirrosi e carenza di zinco sembra aiutare crampi muscolari trattare.
  • Gonfiore e ulcere nella bocca causata da radioterapia. Prendendo solfato di zinco per via orale sembra essere efficace per il trattamento delle ulcere e gonfiore nella bocca causata da trattamenti di radiazione.
  • ossa deboli (osteoporosi). basso apporto di zinco sembra essere legato ad abbassare la massa ossea. Assunzione di un integratore di zinco in combinazione con rame, manganese, calcio e potrebbe diminuire la perdita ossea nelle donne che hanno superato la menopausa.
  • Ulcere peptiche. Prendendo acexamate zinco per via orale sembra per contribuire a trattare e prevenire le ulcere peptiche. Questa forma di zinco non è disponibile negli Stati Uniti.
  • Polmonite. Alcune ricerche dimostrano che dare supplementi di zinco per i bambini malnutriti riduce il rischio di sviluppare polmonite. Tuttavia, gli effetti di zinco per il trattamento di polmonite volta si sviluppa sono incoerenti.
  • Le complicazioni durante la gravidanza. Prendendo zinco bocca durante la gravidanza sembra ridurre il rischio di parto precoce. Tuttavia, la supplementazione di zinco non sembra ridurre il rischio di nati morti o morti infantili. Assunzione di zinco con la vitamina A potrebbe aiutare a ripristinare la visione notturna in donne in gravidanza affette da cecità notturna. Tuttavia, prendendo zinco da solo non sembrano avere questo effetto.
  • Ulcere da decupito. Prendendo zinco per bocca o applicando pasta di zinco sembra contribuire a migliorare la pressione guarigione dell’ulcera.
  • Prostata gonfiore (prostatis). La ricerca suggerisce che l’assunzione di zinco, selenio, e ioduro insieme con il trattamento convenzionale migliora i sintomi di prostatite, compreso il dolore e la qualità della vita, rispetto al trattamento convenzionale solo.
  • complicazione grave infezione (sepsi). La ricerca mostra che la somministrazione di uno specifico prodotto contenente zinco (Intestamin) può ridurre il rischio di insufficienza d’organo nelle persone con sepsi.
  • Intossicazione alimentare (shigellosi). La ricerca mostra che l’assunzione di un multivitaminico sciroppo contenente zinco con il trattamento convenzionale può migliorare i tempi di recupero e ridurre la diarrea nei bambini malnutriti con intossicazione alimentare.
  • anemia falciforme. Prendendo zinco per via orale sembra aiutare a ridurre i sintomi di anemia falciforme in persone con carenza di zinco. L’assunzione di integratori di zinco sembra anche ridurre il rischio di complicanze e infezioni correlate alla malattia a cellule falciformi.
  • ulcere della gamba. Prendendo solfato di zinco per via orale sembra aiutare alcuni tipi di ulcere guarire più velocemente. Gli effetti sembrano essere maggiore nelle persone con bassi livelli di zinco prima del trattamento. L’applicazione di pasta di zinco per ulcere sembra anche migliorare la guarigione.
  • Carenza di vitamina A. Prendendo lo zinco per via orale insieme con la vitamina A sembra migliorare i livelli di vitamina A nei bambini denutriti meglio di vitamina A o zinco da solo.
  • Verruche. Le prime ricerche suggeriscono che l’applicazione di una soluzione di solfato di zinco migliora verruche piane, ma le verruche non comuni. L’applicazione di ossido di zinco unguento sembra essere efficace come i trattamenti convenzionali per curare le verruche. Prendendo solfato di zinco per via orale sembra anche essere efficace.

Forse inefficace per

  • AIDS sindrome di diarrea-spreco. Prendendo lo zinco per via orale insieme con le vitamine non sembra migliorare la sindrome di diarrea con perdita di AIDS.
  • La perdita di capelli. Anche se non ci sono prove precoce che suggerisce di prendere lo zinco insieme con biotina potrebbe essere utile per la perdita dei capelli, la maggior parte degli studi suggeriscono che lo zinco non è efficace per questa condizione.
  • Squamosa, prurito della pelle (eczema). Prendendo zinco per via orale non sembra migliorare arrossamento della pelle o prurito nei bambini con eczema.
  • Cataratta. Prendendo lo zinco per via orale insieme a vitamine antiossidanti non sembra contribuire a trattare o prevenire la cataratta.
  • Fibrosi cistica. Solfato di zinco non sembra migliorare la funzione polmonare nei bambini o adolescenti con fibrosi cistica, anche se può ridurre la necessità di antibiotici.
  • HIV. Prendendo zinco per via orale con la terapia antiretrovirale non migliora la funzione immunitaria e ridurre il rischio di morte nei pazienti affetti da HIV.
  • complicanze della gravidanza in donne con HIV. Prendendo zinco bocca durante la gravidanza non sembra ridurre il rischio di trasmissione di HIV al neonato. Inoltre, lo zinco non sembra impedire la morte neonato o sprecare materno in donne in gravidanza affette da HIV.
  • sviluppo infantile. Dare zinco per i bambini non migliora mentale o del motore.
  • La malattia infiammatoria intestinale (IBD). Prendendo zinco per via orale non sembra contribuire a trattare IBD.
  • Influenza. L’assunzione di integratori di zinco per via orale è improbabile che migliorare la funzione immunitaria nelle persone che non sono a rischio di carenza di zinco.
  • Infezione alle orecchie. Prendendo lo zinco non sembra prevenire le infezioni dell’orecchio nei bambini.
  • Carenza di ferro durante la gravidanza. Prendendo zinco per via orale non sembra contribuire a migliorare i livelli di ferro nelle donne che assumono integratori di ferro e acido folico.
  • Cancro alla prostata. Le prime ricerche suggeriscono che l’assunzione di zinco insieme ad altre vitamine e minerali può prevenire il cancro alla prostata in alcuni uomini. Tuttavia, altre ricerche suggeriscono che l’assunzione di zinco può aumentare il rischio di sviluppare il cancro alla prostata e aumentare il rischio di morire di cancro alla prostata.
  • la pelle rossa e irritata (psoriasi). Prendendo zinco per via orale non sembra contribuire a trattare la psoriasi.
  • infiammazione delle articolazioni associata ad una specifica condizione della pelle (artrite psoriasica). Prendendo zinco per bocca, da soli o insieme con antidolorifici, non ha alcun effetto sulla progressione di artrite psoriasica.
  • infiammazione delle articolazioni (artrite reumatoide). Prendendo zinco per via orale non sembra contribuire a trattare l’artrite reumatoide.
  • Disfunzione sessuale. La ricerca suggerisce che la supplementazione di zinco non migliora la funzione sessuale negli uomini con disfunzione sessuale relativi a malattie renali.
  • Ronzio nelle orecchie (acufene). Prendendo zinco per via orale non sembra aiutare il trattamento ronzio nelle orecchie.
  • infezioni del tratto respiratorio superiore. Prendendo zinco per via orale non diminuisce il rischio di infezioni del tratto respiratorio superiore.

Probabilmente inefficace per

  • Malaria. Prendendo zinco per via orale non sembra aiutare a prevenire o curare la malaria nei bambini malnutriti nei paesi in via di sviluppo.

Prove sufficienti per

  • infezioni dovute a indebolimento del sistema immunitario AIDS-related. Ci sono alcune prove in anticipo che l’assunzione di supplementi di zinco per via orale in combinazione con la zidovudina farmaco potrebbe ridurre le infezioni che si verificano a causa di un sistema immunitario indebolito.
  • Alcol-correlati malattia epatica. Prendendo solfato di zinco per via orale potrebbe migliorare la funzione epatica in pazienti con malattia epatica alcol-correlati.
  • Il morbo di Alzheimer. Alcune ricerche dimostrano che presto supplementi di zinco potrebbero rallentare il peggioramento dei sintomi nelle persone con malattia di Alzheimer.
  • avvelenamento da arsenico. Le prime ricerche suggeriscono che l’assunzione di zinco con spirulina può ridurre i sintomi e livelli di arsenico nelle urine e capelli di persone con avvelenamento da arsenico a lungo termine.
  • Asma. assunzione di zinco non sembra essere legata al rischio di sviluppare l’asma nei bambini.
  • Una malattia del sangue chiamata beta-talassemia. Le prime ricerche suggeriscono che l’assunzione di solfato di zinco con le trasfusioni di sangue aumenta la crescita nei bambini con beta-talassemia rispetto alla sola trasfusioni di sangue.
  • Tumore al cervello. Le prime ricerche suggeriscono che l’assunzione di zinco non è legata ad un ridotto rischio di sviluppare il cancro al cervello.
  • afte. Alcune ricerche suggeriscono che l’assunzione precoce solfato di zinco migliora afte e impedisce loro di riapparire. Tuttavia, altre ricerche dimostrano alcun beneficio.
  • La morte durante l’infanzia. La ricerca suggerisce che l’integrazione le donne in gravidanza in Nepal con zinco, acido folico, vitamina A, ferro e non riduce il rischio di morte infanzia all’età di 7 anni di età rispetto alla sola vitamina A.
  • Una malattia polmonare malattia polmonare ostruttiva cronica chiamato (BPCO). Le prime ricerche suggeriscono che l’assunzione di zinco al giorno dopo il recupero da infezioni BPCO legati riduce il rischio di infezioni supplementari nelle persone anziane.
  • arteriosclerosi (malattia coronarica). Le prime ricerche suggeriscono che l’assunzione di zinco riduce il colesterolo, ma non trigliceridi nelle persone con arterie bloccate.
  • La perdita della memoria (demenza). La ricerca suggerisce che l’assunzione di solfato di zinco migliora il comportamento e le abilità sociali nelle persone con perdita di memoria.
  • Placca dentale. primi dati disponibili indicano che lavarsi i denti con un dentifricio contenente zinco riduce l’accumulo di placca.
  • danni ai nervi causati dal diabete (neuropatia diabetica). La ricerca suggerisce che l’assunzione di solfato di zinco migliora la funzione nervosa e riduce di zucchero nel sangue nelle persone con danni ai nervi causati dal diabete.
  • Sindrome di Down. Le prime ricerche suggeriscono che l’assunzione di zinco può migliorare la funzione immunitaria e ridurre le infezioni nelle persone con sindrome di Down e sistema immunitario indebolito. Tuttavia, altre ricerche mostrano risultati contrastanti.
  • Testa e del collo. La ricerca suggerisce che la supplementazione di zinco non migliora i tassi di sopravvivenza dopo 3 anni in persone con tumore della testa e del collo. Tuttavia, lo zinco potrebbe migliorare i tassi di sopravvivenza dopo 5 anni
  • Perdita di funzione cerebrale a causa di problemi al fegato (encefalopatia epatica). La ricerca suggerisce che l’assunzione di acetato di zinco migliora alcune misure di funzione mentale nelle persone con encefalopatia epatica. Tuttavia, altre ricerche suggeriscono che lo zinco solfato non migliora la funzione cerebrale nelle persone con questa condizione.
  • diarrea HIV-correlati. La ricerca suggerisce che l’assunzione di zinco può ridurre il rischio di avere la diarrea in adulti e bambini affetti da HIV. Tuttavia, altre ricerche suggeriscono che lo zinco potrebbe non essere efficace negli adulti che hanno avuto diarrea per 7 o più giorni.
  • Problemi di fertilità negli uomini (impotenza). Alcune ricerche suggeriscono che l’assunzione precoce di zinco per via orale non migliora numero di spermatozoi o di movimento degli spermatozoi negli uomini con problemi di fertilità. Tuttavia, altre ricerche primi dati disponibili indicano che la supplementazione di zinco aumenta il numero di spermatozoi, i livelli di testosterone, e tassi di gravidanza negli uomini infertili con bassi livelli di testosterone
  • le infezioni dello stomaco e infestazioni parassitarie. Zinco supplementazione, da soli o insieme con la vitamina A, potrebbe essere efficace per il trattamento di alcune infezioni parassitarie nei bambini nei paesi in via di sviluppo. Tuttavia, la prova non è coerente. Alcune ricerche suggeriscono che l’assunzione di zinco con la vitamina A riduce il rischio di alcune infezioni, mentre altre ricerche suggerisce che non ha un effetto sul rischio di infezione.
  • Trauma alla testa. Amministrazione di zinco subito dopo un trauma cranico sembra migliorare il tasso di recupero.
  • Un tipo di cancro chiamato linfoma non-Hodgkin. La ricerca suggerisce che la supplementazione di zinco è legato a una diminuzione del rischio di sviluppare un linfoma non-Hodgkin
  • neonati a termine che sono troppo piccole. La ricerca suggerisce che l’assunzione di supplementi di zinco durante la gravidanza non riduce il rischio di avere un bambino basso peso alla nascita. Tuttavia, l’aggiunta di zinco per la supplementazione nutrizionale per i neonati sottopeso, a termine nei paesi in via di sviluppo sembra diminuire il rischio di morte. Inoltre, alcune ricerche suggeriscono che la supplementazione di zinco aumenta il peso alla nascita e la lunghezza. Tuttavia, altre ricerche dimostrano alcun beneficio.
  • Il recupero dopo l’intervento chirurgico. Le prime ricerche suggeriscono che l’assunzione di zinco per via orale in grado di ridurre i tempi di guarigione dopo l’intervento chirurgico.
  • Un lievito infezione della pelle chiamato (tinea versicolor). La ricerca suggerisce che l’uso di uno shampoo di zinco una volta al giorno per 14 giorni sembra ridurre una infezione fungina della pelle che provoca tinea versicolor.
  • pelle rugosa. Una crema per la pelle contenente il 10% di vitamina C, come l’acido L-ascorbico e acetil tirosina, solfato di zinco, sodio ialuronato, e bioflavonoidi (Cellex-C alta potenza siero) applicati per 3 mesi per la pelle del viso invecchiato da esposizione al sole sembra migliorare fini e grossolani rughe, ingiallimento, rugosità, e il tono della pelle.
  • Morbo di Crohn.
  • Colite ulcerosa.
  • Altre condizioni.

Altre prove sono necessarie per valutare lo zinco per questi usi.

Effetti collaterali

Prendendo quantità elevate di zinco è PROBABILE UNSAFE. Alte dosi di sopra delle quantità raccomandate possono causare febbre, tosse, mal di stomaco, stanchezza, e molti altri problemi.

Prendendo più di 100 mg di zinco al giorno supplementare o di prendere lo zinco supplementare per 10 o più anni raddoppia il rischio di sviluppare il cancro alla prostata. C’è anche la preoccupazione che l’assunzione di grandi quantità di un multivitaminico, più un supplemento di zinco separata aumenta la probabilità di morire di cancro alla prostata.

Prendendo 450 mg o più di zinco al giorno può causare problemi con il ferro nel sangue. Singole dosi di 10-30 grammi di zinco può essere fatale.

Precauzioni particolari & Avvertenze:

Alcolismo. A lungo termine, eccessivo consumo di alcool è legato alla scarsa assorbimento zinco nel corpo.

Diabete. Le grandi dosi di zinco può abbassare lo zucchero nel sangue nelle persone con diabete. Le persone con diabete devono usare prodotti di zinco con cautela.

Emodialisi. Le persone che ricevono i trattamenti di emodialisi sembrano essere a rischio di carenza di zinco e potrebbero richiedere supplementi di zinco.

HIV (virus dell’immunodeficienza umana) / AIDS. Utilizzare zinco con cautela se si dispone di HIV / AIDS. uso di zinco è stata collegata a tempo di sopravvivenza più breve nelle persone con HIV / AIDS.

Sindromi in cui è difficile per il corpo di assorbire i nutrienti. Le persone con sindromi da malassorbimento possono essere carenti di zinco.

L’artrite reumatoide (RA). Le persone con RA aborb meno zinco.

interazioni

Interazione Moderato: Siate cauti con questa combinazione

  • Gli antibiotici (antibiotici chinolonici) interagisce con lo zinco

Zinco potrebbe diminuire la quantità di antibiotico il corpo assorbe. Prendendo lo zinco insieme ad alcuni antibiotici può diminuire l’efficacia di alcuni antibiotici. Per evitare questa interazione prendere supplementi di zinco almeno 1 ora dopo antibiotici.
Alcuni di questi antibiotici che potrebbero interagire con lo zinco comprendono ciprofloxacina (Cipro), enoxacina (Penetrex), norfloxacina (Chibroxin, Noroxin), sparfloxacina (Zagam), trovafloxacina (Trovan), e grepafloxacina (Raxar).

  • Gli antibiotici (tetracicline) interagisce con lo zinco

    Lo zinco può collegare alle tetracicline nello stomaco. Questo diminuisce la quantità di tetracicline che può essere assorbita. Prendendo di zinco con tetracicline può diminuire l’efficacia delle tetracicline. Per evitare questa interazione introito di zinco 2 ore prima o 4 ore dopo l’assunzione di tetracicline.
    Alcune tetracicline comprendono Demeclocycline (Declomycin), minociclina (Minocin), e la tetraciclina (Achromycin).

  • Cisplatino (Platinol-AQ) interagisce con zinco

    Cisplatino (Platinol-AQ) è usato per curare il cancro. Prendendo zinco con EDTA e cisplatino (Platinol-AQ) potrebbe aumentare gli effetti e gli effetti collaterali di cisplatino (Platinol-AQ).

  • Penicillamina interagisce con lo zinco

    Penicillamina viene utilizzato per la malattia di Wilson e l’artrite reumatoide. Zinco potrebbe diminuire la quantità di penicillamina il corpo assorbe e diminuire l’efficacia di penicillamina.

    Interazione minore: Essere vigile con questa combinazione

    • Amiloride (Midamor) interagisce con zinco

      Amiloride (Midamor) è usato come un "pillola dell’acqua" per aiutare a rimuovere l’acqua in eccesso dal corpo. Un altro effetto di amiloride (Midamor) è che può aumentare la quantità di zinco nel corpo. L’assunzione di integratori di zinco con amiloride (Midamor) potrebbe causare ad avere troppo zinco nel vostro corpo.

      dosaggio

      Le seguenti dosi sono state studiate nella ricerca scientifica:

      PER VIA ORALE:

      • Per il trattamento del raffreddore comune: uno gluconato di zinco o losanga acetato, fornendo 9-24 mg di zinco elementare, sciolto in bocca ogni due ore durante la veglia, quando i sintomi del raffreddore sono presenti.
      • Per la diarrea nei bambini malnutriti o zinco-carenti: 10-40 mg elementare zinco al giorno.
      • Per prevenire e trattare la polmonite nei bambini malnutriti nei paesi in via di sviluppo: 10-70 mg / die.
      • Per ipogeusia (senso del gusto è anormale): 25-100 mg di zinco.
      • Per il mangiare nervosa disturbo anoressia: 100 mg di gluconato di zinco al giorno.
      • Per il trattamento delle ulcere dello stomaco: solfato di zinco 200 mg tre volte al giorno.
      • Per crampi muscolari in zinco persone carenti con malattia epatica: solfato di zinco 220 mg due volte al giorno.
      • Per osteoporosi: 15 mg di zinco combinato con 5 mg di manganese, 1000 mg di calcio e 2,5 mg di rame è stato utilizzato.
      • Per anemia falciforme: solfato di zinco 220 mg tre volte al giorno.
      • Per aumentare la crescita e l’aumento di peso nei bambini affetti da anemia falciforme che non hanno raggiunto la pubertà: 10 mg di zinco elementare al giorno.
      • Per il trattamento di disturbo da deficit di attenzione-iperattività (ADHD) nei bambini: dosi di solfato di zinco 55 mg (15 mg di zinco elementare) a 150 mg (40 mg di zinco elementare) al giorno.
      • Per il trattamento di acne: 30-135 mg elementale zinco al giorno.
      • Per il trattamento di degenerazione maculare legata all’età (AMD): elementale zinco 80 mg più vitamina C 500 mg, vitamina E 400 UI, e beta-carotene 15 mg al giorno.
      • L’Istituto di Medicina ha stabilito i livelli di un adeguato apporto (AI) di zinco per i neonati nascita a 6 mesi è di 2 mg / die. Per i bambini più grandi, bambini e adulti, Recommended Dietary Allowance (RDA) sono state stabilite quantità di zinco: neonati e bambini di 7 mesi a 3 anni, 3 mg / die; 4 a 8 anni, 5 mg / die; 9 a 13 anni, 8 mg / die; ragazze 14 a 18 anni, 9 mg / die; ragazzi e gli uomini 14 di età e più anziani, 11 mg / die; donne 19 anni e più, 8 mg / die; donne incinte 14 a 18, 13 mg / giorno; le donne in gravidanza 19 e più anziani, 11 mg / die; donne che allattano 14 a 18, 14 mg / die; donne che allattano 19 e più anziani, 12 mg / die.

        Il tipico maschio del Nord America consuma circa 13 mg / die di zinco nella dieta; donne consumano circa 9 mg / giorno.

        I livelli di assunzione massimo tollerabile (UL) di zinco per le persone che non ricevono lo zinco sotto controllo medico: I neonati nascita a 6 mesi, 4 mg / die; 7 a 12 mesi, 5 mg / die; i bambini da 1 a 3 anni, 7 mg / die; 4 a 8 anni, 12 mg / giorno; 9 a 13 anni, 23 mg / die; 14 a 18 anni (tra cui la gravidanza e l’allattamento), 34 mg / die; adulti 19 anni di età (tra cui la gravidanza e l’allattamento), 40 mg / die.

        Diverse forme di sale forniscono diverse quantità di zinco elementare. Solfato di zinco contiene il 23% di zinco elementare; 220 mg di solfato di zinco contiene 50 mg di zinco. Lo zinco gluconato contiene il 14,3% di zinco elementare; 10 mg di gluconato di zinco contiene 1,43 mg di zinco.

        Applicato sulla pelle:

        • Per l’acne vulgaris: zinco acetato 1,2% con eritromicina 4% come lozione applicato due volte al giorno.
        • Per infezioni da herpes simplex: solfato di zinco 0,25% applicato da 8 a 10 volte al giorno o ossido di zinco 0,3% con glicina applicata ogni 2 ore durante la veglia.

        Condizioni di utilizzo e informazioni importanti: Questa informazione è destinato a completare, non sostituire il consiglio al vostro medico o operatore sanitario e non è destinato a coprire tutti i possibili usi, precauzioni, interazioni o effetti negativi. Queste informazioni potrebbero non soddisfare le vostre condizioni di salute specifici. Non ritardare o ignorare una consulenza medica professionale dal vostro medico o altro operatore sanitario qualificato a causa di qualcosa che avete letto su WebMD. Si dovrebbe sempre parlare con il medico curante prima di iniziare, interrompere o modificare qualsiasi parte prescritto del vostro piano di assistenza sanitaria o di trattamento e di determinare quale corso della terapia è giusto per te.

        Top Picks

        Related posts

        • La vitamina B12 Usi, effetti collaterali …

          Panoramica La vitamina B12 è una vitamina. Si può trovare in alimenti come carne, pesce e latticini. Può anche essere fatto in un laboratorio. La vitamina B12 è utilizzato anche per la perdita di memoria; Alzheimer ‘s …

        • VALERIANA Usi, effetti collaterali, interazioni …

          Panoramica Valeriana è un’erba. La medicina è fatta dalla radice. Valeriano è più comunemente usato per i disturbi del sonno, in particolare l’incapacità di dormire (insonnia). Si è spesso combinato con …

        • Usi la curcuma, effetti collaterali, interazioni …

          CURCUMA Usi efficacia Possibilmente Efficace per: colesterolo alto. La ricerca suggerisce che l’assunzione di estratto di curcuma per via orale due volte al giorno per 3 mesi riduce il colesterolo totale, a bassa densità …

        • Usi di zolfo, gli effetti collaterali, interazioni …

          ZOLFO Descrizione Dettagli zolfo è un elemento chimico che è presente in tutti i tessuti viventi. Dopo calcio e fosforo, è il terzo minerale più abbondante nel corpo umano. Lo zolfo è …

        • GRANO Usi, effetti collaterali …

          GRANO Descrizione Dettagli Wheatgrass è un tipo di erba. Il fuori terra parti, radici e rizoma sono usati per fare medicina. Wheatgrass è utilizzato principalmente come una fonte concentrata di …

        • Tegretol Usa, Dosaggio, effetti collaterali …

          Tegretol è usato per il trattamento di alcuni tipi di crisi (parziale. Tonico-cloniche, misto). Tegretol è anche usato per trattare il dolore del nervo, come nevralgia del trigemino e glossofaringeo nevralgia ….